Ultima modifica: 21 marzo 2016

BES

Bisogni Educativi Speciali

Che cosa intendiamo per alunni con Bisogni Educativi Speciali?

Il MIUR ha introdotto il riconoscimento degli alunni B.E.S. ovvero alunni con Bisogni Educativi Speciali poiché viene riconosciuto che “ogni alunno, con continuità o per determinati periodi, può manifestare Bisogni Educativi Speciali: o per motivi fisici, biologici, fisiologici o anche per motivi psicologici, sociali, rispetto ai quali è necessario che le scuole offrano adeguata e personalizzata risposta” (direttiva ministeriale 27 dicembre 2012).

Infatti per alcuni studenti può accadere che affrontare il percorso di apprendimento scolastico sia più complesso e più difficoltoso rispetto ai compagni; in casi come questi i bisogni educativi normali (sviluppo competenze, appartenenza sociale, autostima, autonomia, etc.) diventano bisogni educativi speciali, più complessi, per i quali è difficile dare una risposta adeguata per soddisfarli. Grazie al riconoscimento dei Bisogni Educativi Speciali viene esteso a tutti gli studenti in difficoltà il diritto alla personalizzazione dell’apprendimento, richiamandosi espressamente ai principi dalla Legge 53/2003.

 

In quali casi è possibile identificare un alunno con B.E.S.?

Le situazioni in cui l’apprendimento può essere difficoltoso o complesso sono molteplici.

Il MIUR ha identificato tre sotto-categorie di alunni con B.E.S.:

1. alunni con disabilità, per il cui riconoscimento è necessaria la presentazione della certificazione ai sensi della legge 104/92;

 

2. alunni con Disturbi Evolutivi Specifici, tra cui si inseriscono:

  •   D.S.A. – disturbi specifici dell’apprendimento  (per il cui riconoscimento è necessario presentare la diagnosi di D.S.A. ai sensi della legge 170/2010);
  •   deficit di linguaggio;
  •   deficit delle abilità non verbali;
  •   deficit della coordinazione motoria;
  •   ADHD – deficit di attenzione e di iperattività;

 

3. alunni con svantaggio sociale, culturale e linguistico.

In allegato una guida alla normativa sui BES

BES_guida_normativa
Titolo: BES_guida_normativa (0 click)
Etichetta:
Filename: bes_guida_normativa.pdf
Dimensione: 625 KB

Materiali didattici e supporti operativi per insegnanti, tutor e studenti di lingue con bisogni specifici del gruppo di Ricerca DEAL

 

I DSA e gli altri BES : le nuove linee guida

 Indicazioni per la pratica professionale – documento  recepito dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi – Roma




Return to Top ▲Return to Top ▲